image

Brave Art Collectors Club

COSA FACCIAMO

Brave Art Collectors Club
arricchisce relazioni, visioni e collezioni


image

A CHI E’ RIVOLTO

Il Club si rivolge sia a collezionisti established, favorendo lo sviluppo delle loro collezioni, sia ai cosiddetti beginners per avviare l’evoluzione della conoscenza e trasformarla in progetto, sia ad appassionati esploratori di complessità del presente che amano confrontarsi con l’enigma in buona compagnia.

image

LA NOSTRA VISIONE

Collezionare è anche un atto pubblico e crea patrimonio collettivo. Se oggi possiamo osservare le opere di Raffaello, Michelangelo, El Greco, Tiziano o Leonardo è perché qualcuno li commissionava e li comprava.

Le collezioni di qualità rappresentano l’espressione "laterale e psicologica" della storia e ci aiutano a comprendere lo spirito del tempo: collezionare, oltre che stimolante, è utile per capire il nostro mondo e generare memoria e patrimonio da tramandare, e così sarà sempre.

L’arte è l’unico specchio che riflette le nostre interiorità.
image

L’APPROCCIO

Per collezionare producendo una narrazione autentica e ad alto contenuto, sono necessari confronti e relazioni umane e professionali di valore, come in ogni attività di alto profilo.

Il Brave Art Collectors Club progetta e organizza viaggi ed esplorazioni (che chiamiamo Art Walking), incontri, momenti conviviali, dialoghi, education ed edutainment indoor e outdoor, contatti diretti con artisti, musei e operatori nei luoghi dell’arte di ricerca di massima qualità e di nuova generazione.

Lavoriamo quotidianamente sull’investimento emotivo, intellettuale ed economico per creare nuova sensibilità; il nostro sforzo è diretto alla ricerca estetica di massimo livello, mai quella cosmetica né quella effimera. L’esplorazione è orientata verso territori del non conosciuto, del non ancora visto, dell’enigma che informa i sensi molto più della nozione esplicita.


Vuoi altre informazioni o vuoi unirti a noi? SCRIVIMI QUIimage
Attraverso il dialogo continuo con i laboratori di innovazione sociale e culturale di tutto il mondo, Brave Art può decidere di supportare e promuovere anche interventi di arte pubblica, progetti speciali ed eventi di nuova generazione a scopi benefici, di education e di inclusione, di lotta al degrado e innovazione. Inseriamo arte dappertutto, dov’è giusto che stia, dov’è sempre stata: nella via e nella vita.

Come dice uno dei nostri fondatori e membro del Board, Alessandro De Stasio:
Il collezionismo non è solo un’attività privata, è un’operazione sociale e culturale. Il piacere di essere parte attiva del Brave Art è anche quello di confrontarci con pensatori, professionisti, imprenditori e artisti, tutti insieme, ed è impagabile.

image

ESSERE SOCI

Brave Art Collectors Club è un gruppo di interesse e un laboratorio ibrido e inclusivo ma non necessariamente aperto: la nostra capacità di costruire importanti relazioni tra collezionisti, artisti e organizzazioni internazionali - comprendendo anche appassionati che approcciano il mondo dell’arte per la prima volta - è un evidente valore e, per mantenerlo tale, servono reciprocità e partecipazione.

I soci del Club pagano una quota annuale di 150 euro e beneficiano di moltissimi vantaggi
in modalità first choice, tra cui la selezione anticipata e privilegiata di opere, artisti ed eventi, oltre a tutto quello di cui avete letto sopra e che potete leggere sotto, .

Da Febbraio 2020 a Gennaio 2023 abbiamo acquistato quasi cento opere e abbiamo visto i valori degli artisti delle nostre collezioni salire di prezzo e di posizionamento nei migliori musei del mondo. Questo perché la qualità culturale si traduce in valore economico nella maggior parte dei casi.

Il resto sono leggende inventate da volpi che non arrivano al Louvre.

Vuoi altre informazioni o vuoi parlare con me? SCRIVIMI QUIimage

Storia e persone

Il Club nasce il 5 febbraio 2020, un mese prima del lockdown, col nome di CCCP (Collectors Club Contemporary Purpose) su iniziativa mia e di alcuni miei collezionisti e cari amici con i quali collaboro da molto tempo.

A novembre 2022 decidiamo insieme di cambiare nome facendo riferimento a Braveheart, sulla scorta della ricerca quotidiana che mettiamo in opera, esplorando territori inediti in ogni senso. L’ironia sulla sigla dell’ex Unione Sovietica aveva un rimando inconscio alla guerra in corso e non rappresentava più il nostro sentire.

Io sono l’unico Contemporary Art Advisor del Club.

Board e Benefit

imageUn Board di collezionisti esperti, composto da Gianvirglio Cugini, Alessandro De Stasio e Nello Martini, oltre al sottoscritto, coordina e presidia le strategie di heritage, aggregazione, ricerca e sviluppo.

Brave Art usa la piattaforma digitale Artscapy, fondata da Alessandro ed Emilia De Stasio, a loro volta co-founder del Club, che offrono questo servizio privilegiato ai Soci come dispositivo di gestione delle collezioni.

L’avvocato societario Gianvirgilio Cugini, altro co-fondatore del Club, founder dello Studio Stelva di Lugano e Membro di Grimaldi Alliance, si occupa di tutti gli aspetti economici, tributari, fiscali e di strategia.

Con oltre 7.000 mostre organizzate, più di 3 milioni di trasporti e 18.000 collezionisti assicurati, il nostro Socio Massimo Maggio, Broker e stratega di operazioni ibride ed evolutive legate all’arte, Head of Wide Insurance Broker, Fine Art Dept., è considerato il più grande esperto europeo nel settore assicurativo delle opere d’arte e
offre ai Soci una riduzione del 20% dei premi che paghiamo oggi per la polizza della collezione.

Il nuovo logo - come il precedente - è frutto della visione e della competenza olistica di Filippo Riniolo, uno degli artisti con cui realizzo progetti di arte pubblica e partecipata e che ha un linguaggio profondamente legato alla storia e ai simboli. Le sue opere sono nella sezione
Artisti di questo sito.

Se vuoi unirti a noi
SCRIVIMI QUI.

Benvenuto sulla nostra pagina e buona visione!

Francesco Cascino

I nostri Art Walking (sotto, alcune foto)

Ci sono migliaia di luoghi geniali al mondo.
Dove c’è arte c’è Brave Art, impavidi esploratori della contemporaneità.
image

Love is in the Fair

Viaggiamo, visitiamo, esploriamo e studiamo.
Mentre ci divertiamo.
image

ItinerArt, la Via della Ricerca

Ci sono moltissime strade da scoprire
con l’enigma che disvela ma non si rivela.
Insieme è molto più diventente.
image

Guarda che l’arte ti riguarda

image
Vuoi saperne di più o vuoi unirti a noi?
SCRIVIMI QUI
image
flagHome